Euro-Progettazione: la nuova sfida per il lavoro sociale e i professionisti dell’aiuto

europa

CORSO ONLINE

Guida nella progettazione europea e nazionale: strumenti e consigli pratici

Apertura 28 SETTEMBRE 2017

La progettazione sociale è una nuova forma di pensare sociale. Tale ambito è ancora poco esplorato o comunque per molti risulta incomprensibile o difficile.
Invece, soprattutto per gli operatori sociali e principalmente per la figura professionale dell’assistente sociale può diventare un nuovo sbocco lavorativo, infatti: l’analisi del contesto, l’analisi dei bisogni, la creazione di reti sono elementi strutturanti di tale professione.

Quindi perchè non formarsi su questo tipo di intervento sociale?

Tale specializzazione può diventare per le/i giovani professioniste/i un biglietto da visita per presentarsi a Comuni, Consorzi e soggetti del terzo settore in cerca di risorse.

In tale senso questo tipo di orientamento si esplicita nella figura professionale dell’assistente sociale come ” agente di cambiamento” dove essa si colloca diventando “ponte” tra le idee utili per il territorio e la concretizzazione di esse attraverso un processo di reperibilità delle risorse economiche attraverso fonti di finanziamento regionale, nazionale ed europeo.

Questo corso avrà come filo conduttore l’esplicitazione e la riflessione degli articoli 6, 36, 38 e 49 del Codice Deontologico dell’Assistente sociale in quanto ” l’a.s. deve contribuire alla promozione, allo sviluppo e al sostegno di politiche sociali integrate…”, “deve conoscere i soggetti attivi in campo sociale, sia privati che pubblici e ricercarne la collaborazione per obiettivi e azioni comuni…”, ” si adopera per promuovere e valorizzare esperienze e modelli innovativi di intervento, valorizzando altresì l’immagine del servizio sociale, sia all’interno, che all’esterno dell’organizzazione.”

Programma

L’ importanza di saper scrivere progetti per lo sviluppo di liberi professionisti, associazioni, cooperative sociali

Primo modulo
Progettazione nazionale: come e dove rintracciare le fonti di finanziamento, bandi nazionali, regionali e fondazioni più importanti (si terrà inconsiderazine anche la provenienza geografica dei partecipanti)

L’importanza della progettazione e della capacità di reperire risorse nel lavoro dell’assistente sociale (lavoro in plenaria con riferimento al Codice Deontologico art. 6 – art. 36 – art.38 – art. 49)

10 ottobre dalle 19 alle 20 I° webinar Q& A

Secondo modulo

Descrizione dei bandi EU 2014-2020: panoramica bandi eu diretti / indiretti
– Pon, FSE, FESR / Justice, Erasmus Plus, Eu for citizienship, horizon 2020 –

24 ottobre dalle 19 alle 20 II° webinar Q& A

Terzo Modulo

Tips for project desing :
– logical framework
– albero dei problemi e albero degli obiettivi
– metodo Gopp e Pcm

Elementi per la progettazione: quale idea ho in mente? La ricerca dei partner e la creazione della rete

7 novembre dalle 19 alle 20 III° webinar Q& A

Quarto modulo

Tecniche di scrittura di un buon progetto: struttura e lessico

Elementi fondamentali per la scrittura progettuale: contesto- obiettivi- azioni-metodologie

Analisi dei costi orari e degli inquadramenti professionali; i co-finanziamenti

Difficoltà e criticità per l’elaborazione progettuale: differenze tra progettisti dipendenti pubblici e del terzo settore; compensi e retribuzioni

Esercitazione pratica: scrittura di un progetto discussa poi nel webinar conclusivo

20 novembre dalle 19 alle 20 VI° webinar Q& A

METODOLOGIA

Videolezioni, dispense, materiale di approfondimento, webinar in diretta, correzione esercizi.

FORMATORI

Alice Gamba, classe 1986, collabora come assistente sociale per: l’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane http://www.ucei.it , l’Associazione ” Cresco a casa” di Torino http://www.crescoacasa.it e la Cooperativa Sociale ” La Tarta Volante onlus” organizzando il primo festival artistico per persone con disabilità in Provincia di Torino: lo” Sghembo Festival” http://www.sghembofestival.wordpress.com .
Socia dell’Associazione ” La Bottega del Possibile” di Torre Pellice che promuove la cultura della domicilirità e la formazione continua per l’assistente sociale.www.labottegadelpossibile.it
E’ specializzata in “Tecniche di sviluppo di comunità ” alla Scuola Rete e Metodi di Milano e in Progettazione Europea per il sociale.

Elena Giudice, assistente sociale progettista. Esperta nel lavoro con le famiglie e i minorenni

DESTINATARI e ACCREDITAMENTO FORMAZIONE CONTINUA
Assistenti sociali, educatori, psicologi e operatori impegnati in servizi che si occupano di minori e famiglie. Verranno richiesti i crediti FC per assistenti sociali. Si fa presente che la formatrice è accreditata dal CNOAS e risulta come agenzia autorizzata per la formazione continua.

Riconosciuti da CNOAS 16 crediti formativi.

QUOTA DI ISCRIZIONE
QUOTA PER PRIVATI: 150 € iva compresa

QUOTA PER ENTI PUBBLICI 200 €: L’iva non è dovuta da Enti pubblici che pagano per i propri dipendenti.

 

Iscriviti a questo link

Annunci